Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi

home > Notizie > Apertura sede operativa di CaCIA a Imperia

Notizie

Apertura sede operativa di CaCIA a Imperia

14 . 12 . 2021
A Imperia nascerà la sede distaccata della Camera di Commercio italo-argentina.

Imperia, 5 novembre 2021

“C’è l’idea di realizzare a Imperia la sede distaccata della Camera di Commercio italo-argentina propedeutica a scambi e incontri, concretezza imprenditoriali. L’ipotesi è stata accolta favorevolmente. Vi è il consenso sia della Regione che del comune di Imperia e noi abbiamo preso l’impegno di creare un tavolo di lavoro per approfondire con l’ambasciata, con il consolato e con la presidenza della camera di commercio in Argentina quest’ipotesi di lavoro”. Lo ha annunciato Enrico Lupi, presidente della Camera di commercio 'Riviere di Liguria' a margine dell'incontro avvenuto con il viceconsole argentino a Milano, Mandrique Altavista, il vicesindaco del comune di Imperia, Giuseppe Fossati, l'assessore regionale Marco Scajola, Emilio Varaldo, vicepresidente Camera di Commercio Italia-Argentina e i rappresentanti del circolo 'Manuel Belgrano'.

L'incontro, inserito nel cartellone degli eventi per il ventennale di OliOliva ha quindi lo scopo di rinsaldare e far progredire gli scambi tra la nostra provincia e la nazione sudamericana. "C’è tanto legame con l’Argentina, ha detto al nostro giornale il viceconsole, e tanto da fare dal punto di vista commerciale e culturale. Noi siamo sempre a disposizione”. 

Sulla stessa linea d'onda il vicepresidente Varaldo il quale ha affermato che "oggi è  una bellissima giornata poiché siamo riusciti a riunire tutti gli attori protagonisti per perfezionare il progetto di istituire la sede secondaria della Camera di Commercio italo-argentino, che ha sede a Roma e a Forlì, anche qui a Imperia perché sono tanti i legami sociali e culturali che uniscono la nostra città oltreoceano. Tanti i progetti industriali, economici e turistici, che potranno quindi partire". 

 

Fonte: ImperiaNews.it per leggere l'articolo integrale.